IL BURRACO

Uno dei giochi più popolari degli ultimi tempi è sicuramente il Burraco. E' un gioco apparentemente molto semplice da imparare ma, in realtà, giocandoci ci si rende conto delle moltissime sfumature che lo contraddistinguono. Solo col tempo, infatti, sarà possibile fare proprie le dinamiche di gioco più subdole per attuare strategie di gioco vincenti.
Per giocare a Burraco si utilizzano 2 mazzi di carte francesi, inclusi i Jolly, per un totale di 108 carte.
Il Burraco generalmente si gioca in 2 o 4 giocatori.

Preparazione al Gioco:

Una volta che il mazziere ha mischiato il mazzo il giocatore alla sua destra ne effettuerà il taglio alzando parte del mazzo. Dal taglio poi, prendendole dalla parte inferiore ed una alla volta in modo alternato, egli creerà due mazzetti coperti di 11 carte ciascuno (detti pozzetti) che verrano messi uno sopra l'altro (quello formato dalla prima carta andrà posizionato sopra). Infine metterà al centro del tavolo le restanti carte coperte. Il mazziere nel frattempo distribuirà 11 carte a ciascun giocatore in senso orario, una alla volta, prendendo le carte dal taglio superiore del mazzo e mettendo poi le restanti carte coperte sopra a quelle avanzate dalla formazione dei pozzetti. Infine, sempre il mazziere, scoprirà la prima carta di quelle coperte al centro del tavolo (che formano il cosiddetto tallone) che sarà di fatto la prima carta del monte scarti. A questo punto la partita può avere inizio.

Svolgimento Partita:

Inizierà il giocatore a sinistra del mazziere e poi ogni giocatre successivo in senso orario. Durante il proprio turno ogni giocatore deve pescare una carta dal tallone oppure prendere tutte le carte presenti nel monte scarti. Dopodichè egli potrà decidere di calare combinazioni a terra, attaccare carte a combinazioni sue o a quelle realizzate dalla propria coppia e, infine, scartare una carta. L'unica eccezzione allo scarto avviene quando un giocatore và a pozzo in "diretta" come vedremo in seguito.
Le combinazioni ammesse nel Burraco sono formate da almeno 3 carte dello stesso valore indipendentemente dal seme oppure da almeno tre carte in scala dello stesso seme. Per formare le combinazioni è possibile l'utilizzo di un Jolly o di una Pinella (i 2 nel mazzo).

Regole Generali:

- Se si cala una scala composta da tre carte o un tris utilizzando un Jolly o una Pinella, questi devono occupare la posizione inferiore nella combinazione.
- Non è possibile creare combinazioni formate da più di 3 Jolly e/o Pinelle.
- Nelle combinazioni è vietato l'utilizzo di più di una Pinella o Jolly tranne quando la Pinella occupa il suo posto naturale in una scala (cioè fa le veci del 2 in una combinazione dello stesso seme della Pinella) nel qual caso sarà possibile l'utilizzo di un ulteriore Jolly o Pinella.
- Un Jolly e/o una Pinella possono essere sostituiti soltanto dalla carta di cui fanno le veci.
- Se il monte scarti è composto da una sola carta e questa viene pescata, non si potrà nè chiudere utilizzando tale carta come scarto nè scartare tale carta a prescindere dalla chiusura.
- Non è possibile chiudere scartando una Pinella o un Jolly.

Scopo del Gioco:

Il primo obbiettivo nel Burraco è quello di andare a "pozzetto" ossia il giocatore o uno dei giocatori della coppia, qualora si giochi in 4, deve disfarsi di tutte le carte che ha in mano per prendere le 11 carte del pozzetto.
Il secondo obbiettivo è quello di realizzare almeno un Burraco con le combinazioni di carte calate a terra. Il Burraco è una combinazioni composta da 7 o più carte.
E' indifferente quale degli obbiettivi venga realizzato per primo ma per perseguire l'obbiettivo finale e cioè la chiusura è necessario che entrambi siano realizzati. La chiusura avviene quando il giocatore o uno dei due giocatori della coppia rimane senza ulteriori carte scartando l'ultima. Se nessun giocatore o squadra riesce a chiudere quando rimangono solo 2 carte nel tallone, la partita termina lo stesso e si procederà con la conta dei punti.
E' possibile andare a pozzetto con due modalità:
- al volo: si calano tutte le carte che si hanno in mano senza che ne rimanga alcuna per lo scarto. In questo caso il giocatore prende il pozzetto e lo gioca durante lo stesso turno.
- in differita: il giocatore cala le combinazioni e scarta una carta. In questo caso egli prenderà il pozzetto che verrà però giocato durante la mano successiva.

Calcolo del Punteggio:

Al termine della partita e cioè quando restano 2 carte nel tallone oppure quando una squadra o giocatore effettua la chiusura si dovranno calcolare i punteggi in base al seguente schema:

Ogni Burraco pulito (senza utilizzo di Pinelle o Jolly) assegna 200 punti
Ogni Burraco sporco (con l'utilizzo di Pinelle o Jolly) assegna 100 punti

Andranno calcolati anche i punteggi delle carte che compongono le combinazioni a terra e anche di quelle che formano i Burrachi stessi secondo il seguente schema:

Jolly (30 punti)
Pinella (20 punti)
Asso (15) punti
Re, Donna, Fante, 10 (10 punti)
7, 6, 5, 4, 3, 2 (5 punti)
Pozzetto non preso (-100 punti)
Chiusura (100 punti)

Le carte rimaste in mano ai giocatori al momento della chiusura avranno lo stesso valore in punti ma ovviamente con segno negativo.
Le partite di Burraco terminano solitamente a 505, 1005 o 2005 punti.

Links di approfondimento sul Burraco

IMMAGINI

Scala Reale Poker Hand Carte Francesi Giocatore di Burraco Tavolo Poker
Copyright © 2014 "Giochi di Carte Gratis"