LA BRISCOLA

La briscola è un diffusissimo gioco di origine italiana, sebbene alcuni sostengano sia nato in Danimarca, che si gioca con un mazzo di 40 carte diviso in quattro semi: Bastoni, Denari, Coppe, Spade.
Ogni seme ovviamente è composto da 10 carte ma nella Briscola il valore di presa non è quello nominale ma il seguente:
Asso, Tre, Re, Cavallo, Fante, 7, 6, 5, 4, 2.
Vedremo in seguito il valore in punti di tali carte il cui totale ammonta a 120 punti realizzabili per ogni round.

Regole e Svolgimento:

La Briscola è un gioco che si può giocare in 2 o 4 giocatori (in questo caso si formeranno 2 coppie).
Il mazziere (che viene deciso prima di iniziare) distribuisce 3 carte a ciascun giocatore partendo dal giocatore alla sua destra e procedendo in senso antiorario, poi ne scopre una mettendola per metà sotto il mazzo delle restanti carte messe coperte sul tavolo. Questa carta scopertà decreterà il seme di "briscola" ossia il seme che sarà dominante durante lo svolgimento del round.
Il primo a parlare è il giocatore sulla destra del mazziere che giocherà una qualsiasi carta delle tre che possiede, in quanto nella briscola nn vi è l'obbligo di giocare un seme particolare ne tantomeno di rispondere con lo stesso seme.
La mano viene aggiudicata in base alle seguenti regole:
- la carta giocata dal primo giocatore di mano diviene il seme dominante provvisorio e aggiudica temporaneamente la mano a quel giocatore
- qualora un altro giocatore giochi una carta dello stesso seme ma con valore di presa più alto, oppure una carta del seme di briscola anche se con valore di presa inferiore rispetto alla carta giocata in precedenza, egli si aggiudicherà temporaneamente la mano
Al termine della mano prenderà le carte giocate il giocatore che ha giocato la carta di briscola con valore maggiore, in asssenza della quale le prenderà colui che ha giocato la carta di seme dominante con valore più alto oppure in assenza di ulteriori carte di seme dominante sarà il primo giocatore ad effettuare la presa, in quanto l'unico ad aver giocato, decretandola, una carta del seme dominante temporaneo.
Il seme dominante temporaneo viene decretato dal primo giocatore che gioca una carta all'inizio di una mano e può coincidere con il seme di briscola; in questo caso prenderà il giocatore che a fine mano avrà giocato la briscola più alta.

Il giocatore che effettua la presa dovrà mettere le carte prese copere davanti a sè e sarà il primo a giocare nella mano successiva. Il giocatore che prende sarà anche il primo a pescare una carta di quelle coperte al centro e poi gli altri in senso antiorario. Si procederà cosi fino al termine del mazzo.

Qualora si giochi in coppia, durante la terzultima mano i soci si potranno scambiare le carte per qualche istante per prenderne visione. Dopodichè ognuno dovrà tornare in possesso delle proprie carte per continuare con lo svolgimento delle ultime 3 mani.

Scopo del Gioco:

Il vincitore della partita sarà il giocatore o coppia che vince un numero prestabilito di rounds (solitamente 3 o 5) totalizzando un punteggio di 61 o più durante tali rounds. Il punteggio viene calcolato sommando i punti delle carte prese nel round. Qualora entrambi i giocatori o coppie totalizzassero 60 punti il round termina alla pari ed è considerato nullo.
I punti dati dalle carte sono i seguenti:
- Asso 11 punti
- Tre 10 punti
- Re 4 punti
- Cavallo 3 punti
- Fante 2 punti
- 7, 6, 5, 4, 2 nessun punto
Il Tre e l'Asso vengono chiamati "carichi" in quanto sono le carte che assegnano più punti. Il 7, 6, 5, 4, 2 sono detti "lisci" o "scartine" in quanto non danno punti.

Segni Convenzionali della Briscola:

Durante lo svolgimento delle partite in coppia i soci possono parlare o scambiarsi informazioni utili al fine di attuare eventuali strategie di gioco tramite l'utilizzo di gesti. Ciò è vero con l'esclusione della prima mano durante la quale tale prassi è vietata.
I gesti convenzionali sono i seguenti:

Asso di briscola: labbra chiuse all'infuori (quasi come lanciare un bacio)
Tre di briscola: una piccola smorfia con la bocca
Re di briscola: occhi al cielo
Cavallo di briscola: un'alzatina di spalla
Fante di briscola: si mostra la punta della lingua da un lato della bocca
I lisci di briscola: pollice ed indice sfregati tra loro velocemente
Carichi non di briscola: si gonfiano le guance
Assenza di briscole: si soffia

Links consigliati sul gioco della briscola

 

IMMAGINI

Scala Reale Poker Hand Carte Francesi Giocatore di Burraco Tavolo Poker
Copyright © 2014 "Giochi di Carte Gratis"